Laboratorio Maramao – Arterie Campus 2019

Un’immersione nel suono e nell’armonia di voci e strumenti, per condividere un’ora di musica di qualità in compagnia dei propri bambini.

ETA’ 0/36 MESI

Se guardi al bambino come ad una piccola cosa, farai cose piccole per lui” (E.E.Gordon)

Maramao nasce dalla volontà di tre musiciste di introdurre la Musica, in maniera attiva, alle famiglie con bambini di età compresa tra 0 a 36 mesi.

L’obiettivo è quello di creare uno spazio dove la Musica torni ad essere un elemento di relazione, ascolto e condivisione anziché un mero intrattenimento. Spesso, infatti, il rischio rispetto al bambino è quello di semplificarla fino a snaturarla, finendo per perderne la qualità, la ricchezza e la varietà.

Violino, contrabbasso, strumenti di varia natura timbrica e voci poliritmiche e polifoniche, sono gli ingredienti di un repertorio vario e, al contempo, essenziale. Brani di breve durata che permettano di essere ripetuti, variati, compresi e vissuti nei loro aspetti strutturali.

Il pubblico e i musicisti condividono uno spazio comune, senza separazioni, dove ognuno è lasciato libero di partecipare con il movimento e la voce oppure restare seduto o sdraiato a godere dell’ascolto. In questo modo ognuno può spogliarsi del ruolo di genitore o d’intrattenitore o insegnante, vivendo in prima persona la lezione di musica in maniera profondamente partecipata.

LA MUSICA E IL BAMBINO 0-36 MESI: voce, corpo, ascolto

Il bambino ancora di prima di parlare ‘canta’, ancora prima di camminare ‘danza’: la musica è nei nostri cuori fin dall’inizio” (Pam Brown)

Al 4° mese e mezzo di gestazione l’orecchio è l’unico organo completamente formato, capace di ricevere ed elaborare in maniera subito complessa gli stimoli sonori provenienti dall’interno e dall’esterno. Quando nasce il bambino è, quindi, al massimo livello della sua attitudine musicale, processo, come tanti altri, che si va esaurendo intorno al 9° anno di età.

Quale continuità dunque più naturale dell’immergerlo nel suono e nella musica appena nato?

La Voce è il primo strumento per comunicare e, all’inizio, è suono.

Il corpo e il movimento sono i primi a reagire allo stimolo sonoro lasciandosi muovere dalla musica. L’una e l’altro, perciò, sono inscindibili, canali preferenziali di esplorazione e conoscenza del mondo.

Il Silenzio è l’alleato dell’apprendimento: denso di senso musicale, luogo in cui la musica e tutto ciò che essa porta con sé, continua a rivivere nell’Audiation (la capacità di sentire e comprendere nella mente suoni in musica non fisicamente presenti. Come per il linguaggio).

Le MARAMAO sono:

Donatella Livigni, musicista e performer, ricercatrice e operatrice in pedagogia della musica all’infanzia, docente in Funzionalità Vocale.

Alessandra Rossi, musicista e violinista, operatrice musicale per la prima infanzia, docente di violino presso la scuola secondaria.

Carla Tutino, contrabbasista, concertista in ambito sinfonico e cameristico, insegnante di contrabbasso.

PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI:
327/7391775 – laboratori@arterie2010.net

Autore dell'articolo: stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *