Domenica 9 settembre 2018: Scopri tutti gli artisti presenti

**l’elenco degli artisti è in continuo aggiornamento**
Dalle 21.00 circa alle 23.00 circa, per il centro storico di Cantalupo in Sabina, ogni via è di un colore diverso, ogni colore è un’arte!

Tutte le serate di ARTEr.i.e. (prima dell’ormai famoso e scaramantico “cerchio” di Piazza Camuccini) saranno aperte alle ore 21:00 da un gruppo di percussionisti: stasera sarà il turno della Tribù Akuna Matata


LiLith Resinart & NDC ART; opere ed oggetti in resina (https://www.instagram.com/lilith_resinart/)
Studio Pecora Nera & Stamperia Trastevere; “Stampa in strada” (www.pecoranera.it)
Federico Di Donato“Discesa nell’io”, raccolta di fotografie volta a rappresentare varie sfaccettature dell’io, una serie nella quale ogni immagine è a sé, ma al contempo l’una è legata all’altra dalla presenza di una forte componente umana (https://www.instagram.com/didonatofederico/)
Scuola di Fotografia digitale; “Attraverso i suoi occhi” , frutto del corso di fotografia digitale appena finito, questo collettivo si “racconta” in 124 foto (www.scuoladifotografiadigitale.it)
Emiliano Biagioli; “ArteEmi” arte, esposizione a colori (www.arteemi.it)
Fotografi sgangherati; “Untitled”, foto e fotoritocco
Faustino Roncoroni; “Studio in piazza” , disegno dal vero e tatuaggi con materiali dimostrativi
Josephine e la scuola dei burattini (https://www.facebook.com/teatrodifigura/)
Andrea Canolintas;“Ti disegno un fumetto”, visione lavori in book, carta , penna, calamaio, fumetti, e un bel salottino per non far stancare le groupies (https://www.facebook.com/Andrea-Canolintas-294865410714781/)
Michela Ciani, “L’inizio di un sogno” (https://www.facebook.com/liniziodiunsogno/)
Danilo Tocci, “Oni Tattoo Art” (https://www.facebook.com/Oni-Tattoo-Art)
Emanuele Nunziata
Delfa Art
Forte Prenestino
, serigrafia
Fabrizio Mei

Piazza Rappaini ospita
Mauro De Luca, “Dalla pittura al fumetto” (www.scuolaromanadeifumetti.it/docenti/mauro-de-luca/)
Autore della locandina di ARTErie 2018

Docente per la scuola Romana di Fumetto, ha collaborato come fumettista e illustratore per le più grandi case editrici italiane. Nell’editoria libraria pubblica come illustratore per De Agostini, Panini, Telemaco, Mondadori, Curcio, Giunti e Dami. Collabora con diversi giornali e riviste tra cui: “La Repubblica”, “Il Messaggero”, “Il Manifesto” e “Max Italia”. Nel settore pubblicitario lavora con numerose agenzie come Saatchi & Saatchi, J.W. Thompson, McCann-Erikson e Studio Più. Per il cinema lavora con le case di produzione Sayer Production, Titanus, Cineteam. Inizia a pubblicare fumetti per l’Editoriale Eura. Ha esposto dipinti e sculture in varie mostre collettive e personali e lavora principalmente per il mercato francese dei fumetti. Collabora con Les Humanoides Associés alla serie “Soltrois” e sono suoi i disegni dei volumi “Sian Loriel”, per l’editore Le Lombard e “Carthage”, pubblicato da Soleil. Per Lo Scarabeo Editore ha realizzato la serie di illustrazioni “I Tarocchi delle Sirene”.

NEL CENTRO STORICO

Piccolo Balletto Sorano in Vintage
di Elisabetta Minutoli
con Jonathan Colafrancesco e Miriam Fantozzi
Vintage non è altro che una semplice storia d amore che viene da un tempo lontano. vintage non è altro che una complicata storia d amore che avviene in un posto vicino. Vintage e quella storia d amore che hanno vissuto i nostri genitori ma è anche quella storia d amore che sognamo ad occhi aperti prima di andare a dormire… Vintage è senza pretese, così come lo senti e lo vedi… Come le parole di una canzone di tanto tempo fa che continua a risuonare senza limiti di tempo e di spazio.

Davide Romeo e Jonathan Colafrancesco in Plenaria
indulgènza s. f. [dal lat. indulgentia, der. di indulgens -entis «indulgente»]. – 1. Benevola disposizione d’animo per cui si è portati a perdonare, compatire, scusare le colpe, gli errori, i difetti – propri o altrui –

Uscite di Emergenza in Aria Sul Quarto Corpo (Duo Version)
Regia e Coreografia di Davide Romeo
Danzano: Arianna Rinaldi e Michael Pisano
Nessun piacere, nessun peccato, nessuna estasi è più intensa dell’aria condizionata. (Dal film Dogma)
Intrappolata in un gioco di vuoti d’aria. Gonfiarsi diventa l’obbiettivo per cambiare aria, ma sopravvivere é necessario. Le più famose Arie delle più grandi Opere liriche sono la colonna sonora di un viaggio attraverso i nostri castelli in aria ma l’ironia e il non-sense sono immancabili per alleggerire l’aria. Il quarto corpo diventa una coscienza. Un logos sopra le parti al quale toccherà diventare lui stesso salvagente di un delirio narcisistico.
http://uscitediemergenza.wixsite.com/dancecompany
https://www.facebook.com/uscitediemergenza

Compagnia Sakuntala in Opera per due
Interpreti: Marianna Cifarelli e Aurora Pica

Le note musicali: quei piccoli pallini neri posizionati sulle righe o negli spazi di un pentagramma. Così le due danzatrici si muovono in questo viaggio bizzarro, ‘dentro e fuori le righe’! Dinamica, colore, altezza, tempo e ritmo diventano un gioco quasi di sfida tra le due che si rincorrono spietatamente, fino all’ultima nota.
Coreografia: Aurora Pica
Musiche: Toccata e fuga in Re minore BWV 565 di Johann Sebastian Bach

Laboratorio IN.corpo.RARE in IN.corporazioni, Assoli coreografici
Esibizione frutto del lavoro fatto durante il laboratorio di ARTEr.i.e. Campus

IN PIAZZA GARIBALDI
ASD C.A.O.S.
Esibizioni di ginnastica artistica e ritmica

Minimè Crew di Giada Marocchini in The Dark

Jump Crew in Jumping

Bissez in No Name

ASD C.A.O.S.
Esibizioni di parkour

Milena Boccolucci in “La mia ansia”
Monologo che descrive in breve la vita dell’attrice e come sia condizionata dall’ansia che a perseguita.

Elisa Armellino, Chiara Arrigoni, Ottavia Orticello, Teresa Pasquini, Alessandro Anglani e Fabio D’Onofrio in “Le mie amiche Ana e Mia”
I siti Pro-Ana sono piattaforme in cui i giovani possono esprimere il proprio amore per l’Anoressia, che viene vissuta come una religione, riservata ai più forti, a coloro che hanno il coraggio di deperire. Cloe, una ragazza bulimica, conosce nella chat Alice e Mia, due ragazze anoressiche che decidono di aiutarla a realizzare il suo sogno: smettere di mangiare. Per sancire l’amicizia e l’ingresso di Cloe nel regno di Ana decidono di incontrarsi per un fine settimana di digiuno collettivo. Quello che inizialmente si prospetta come un pigiama party tra amiche, prende i toni di un ritiro spirituale, fino a trasformarsi in un gioco al massacro. “Ana è la salvezza, ma è esigente. Se tu la tradisci, lei ti punirà.”

Emanuele D’Agapiti in “La partita a carte”
Regia e drammaturgia di: Emanuele D’Agapiti
Dramma teatrale di Thomas Bernhard qui riprodotto.

Aldo Cerasuolo in “La gran fiera magnara”
di Carlo Emilio Gadda
Esposizione e monologo nell’ex forno della porchetta di Cantalupo in Sabina.

Alessandra Longu in “Scary movies” 

di Elisa Guerrieri
Un omaggio al grande cinema di tutti i tempi in un monologo a tratti surreale.

ROBERTO BILLI
Provenienza: Sabina
Genere: Folk (acustico)

RIPERCUSSIONI
Provenienza: Sabina/Roma
Titolo proposta: “Ripercussioni in concerto”
Genere: Strumentale

ANDREA E LUCREZIA
Provenienza: Forano, Poggio Mirteto (RI)
Titolo proposta: “Chitarra e Ukulele”
Genere: vario, cover folk, reggae e pop in 3 lingue

MATIAS HOPE
Provenienza: Italia
Titolo proposta: “Acustic Grunge”
Genere: Grunge, Blues

EVA E I CTP
Provenienza: Roma

SØREN
Provenienza: Roma
Titolo proposta: “Stargazing”
Genere: Dark-folk / Neo folk

Abdou M. Diouf
Presentazione del suo libro “E’ sempre estate”
Scoprii qual era la vera causa della mia malinconia, quando un giorno, Modou, con una certa freddezza, mi apostrofò: “Non fare domande: vivi!”. E io di domande, purtroppo, me ne facevo sempre troppe. Soprattutto quando mi succedeva qualcosa di bello. Come se io non mi meritassi le cose belle. Come se io non mi meritassi di essere felice. Come se la mia felicità avesse bisogno di una spiegazione. Ogni volta. Domande a cui, poi, non sapevo mai dare una risposta. Forse è questo il segreto della felicità: smettere di farsi domande e viverla…

Agnese Monaco
Poesia contemporanea (interscambio di sensazioni ed emozioni tramite l’ars poetica definendo il sottile confine tra amore, dolore e gioia) http://agnesemonaco.altervista.org/index.html
“La poesia è vita. Il mio rapporto con essa è quasi viscerale, è il mio modo di affrontare la vita. La mia valvola di sfogo quotidiana, la mia lussuria della vista e dell’intelletto! Senza mi sentirei smarrita, insoddisfatta e probabilmente soffocata dalle opprimenti e stressanti giornate perse nella quotidianità di una vita come tante.”

Piersabino Di Serio
Poesie interiori, d’Amore e spirituali

Marco De Rosa

 

Proiezione del cortometraggio “Al di là del mare” di Fabio Schifilliti
Jamal, un ragazzo immigrato dal Gambia, arriva in Italia con un barcone, emotivamente segnato da un viaggio di disperazione e morte. Ritroverà la sua vita, abbandonata forzatamente, sui tasti di un pianoforte che gli offriranno l’occasione di ricostruire il suo futuro.
Regia e sceneggiatura: Fabio Schifilliti (www.fabioschifilliti.com)
Durata: 20′
Premi e Nominations: Selezione ufficiale Jordanian International Short Film Festival – Amman, Giordania, Selezione ufficiale Slum Film Festival – Nairobi, Kenya; Selezione ufficiale Live at Heart Film – Örebro, Svezia, Selezione ufficiale International Festival of Red Cross and Health Films – Varna, Bulgaria.

Proiezione del cortometraggio “The Lex Requiem” di Alexis Karl e Bruno Palma


Antonio Sciamanna
giocoleria e arti di strada

Piero Il Clown

Il Grande Renzetti
Segreti in valigia
Contiene più segreti la borsa di una donna o la valigia si un #mago?

Saggio del laboratorio di Canto Arcaico del Mediterraneo
A cura di Anna maria Civico

Tribù Akuna Matata

Abir e le gocce di Qamar
E dalle 23.00… Assisti agli eventi finali!

TORNA ALL’8 SETTEMBRE